Hot cross buns

Hot cross buns: dolci pasquali

Gli Hot cross buns che vengono da lontano, porteranno una ventata di novità alla tua Pasqua. Prepariamo insieme questi dolci panini speziati.

hot cross buns

Non temere, è normale se tu non conosci gli Hot cross buns. Non è un dolce tipico della nostra tradizione pasquale come lo sono le uova di Pasqua, la colomba o la cuddura. Questi simpatici panini infatti vengono da lontano e precisamente dal Regno Unito.

Ma cosa sono gli Hot cross buns? Sono dei piccoli panini, quasi delle brioche, molto speziati e ripieni di uvetta, o uvetta e canditi. Il tratto che visivamente li distingue è la croce che si trova in cima.

Sono dei dolci tradizionali preparati per Pasqua, precisamente il Venerdì santo per indicare la fine della Quaresima. C’è molta simbologia e superstizione legata agli Hot cross buns: la croce, come è chiaro, indica la crocifissione di Gesù, mentre il loro essere speziati ricorda l’imbalsamazione e la sepoltura. Molto simpatiche invece le credenze secondo cui se vengono appesi in casa proteggono dagli incendi, o che se un malato ne mangia un pezzo possa guarire dalle malattie e che se preparati il Venerdì santo non ammuffiscano. Io non ho testato nessuna di queste, ma vi posso garantire che non hanno rischiato di ammuffire in casa mia perché ci sono piaciuti tantissimo e sono finiti in un lampo.

—>Se ti piace la cannella devi assolutamente provare i Cinnamon rolls

hot cross buns

Rispetto ai nostri dolci sono molto saporiti. Le spezie sovrastano e inondano di profumo la casa. Potete usare la cannella, la noce moscata, zenzero, chiodi di garofano e zest d’arancia. Il gusto di sicuro non manca! Per quanto riguarda la farcitura la ricetta originale prevede l’uvetta. Vi invito ad usarla se a voi piace. Qui nessuno la vuole quindi l’ho sostituita con gocce di cioccolato e canditi d’arancia, questi invece si possono trovare in alcune ricette originali.

Impasto semplice da preparare, lievitazione in giornata per dei panini speziati che daranno un tocco profumato alla tua Pasqua.

E infine per cuocere al meglio gli Hot cross buns e renderli perfetti, metteremo la teglia sopra la pietra refrattaria che con le sue caratteristiche ci aiuterà nella cottura.

—> Non conosci ancora a cosa serve la pietra refrattaria? Ti spiego tutto nell’articolo “Che cos’è la pietra refrattaria e perché sceglierla” 

Ingredienti

Per una teglia 30 x 30 cm 

  • Farina forte o Manitoba 480 gr
  • Latte 200 gr
  • Lievito di birra fresco 8 gr (LdB secco 4 gr)
  • Uova 1 più un tuorlo
  • Latte in polvere 10 gr (opzionale)
  • Zucchero 80 gr
  • Sale 5 gr
  • Burro morbido 60 gr
  • Cannella in polvere un cucchiaino
  • Noce moscata mezzo cucchiaino
  • Zenzero in polvere mezzo cucchiaino
  • Zest di mezza arancia
  • Uvetta 130 gr (oppure 80 gr gocce di cioccolato e 50 gr canditi di arancia)

Per la croce

  • Farina forte 50 gr
  • Acqua 45 gr

Per lo sciroppo

  • Miele 2 cucchiai
  • Acqua un cucchiaio

Procedimento

Mettete in ammollo l’uvetta in acqua tiepida per 10 minuti poi strizzatela bene.

Se avete il Bimby inserite tutti gli ingredienti tranne il burro e le spezie: 2 minuti a velocità Spiga; a seguire aggiungete il burro a tocchetti dal foro e gli aromi altri 3/4 minuti a velocità Spiga. Aspettate che ogni pezzo venga assorbito prima di mettere il successivo.

Mettete l’impasto in un contenitore e lasciate riposare per 30 minuti. Trascorso questo tempo inumidite leggermente con l’acqua il piano di lavoro, rovesciate l’impasto e allargatelo bene. Distribuite sopra l’uvetta, richiudete con una piega a libro o a tre e mettete altra uvetta in ogni fase. Arrotondatelo, formando una palla, e trasferitelo in un contenitore imburrato con i bordi alti e dritti, segnando il punto in cui arriva l’impasto e il suo raddoppio.

Se avete la planetaria inserite la farina, il latte, il lievito, le uova, il latte in polvere e lo zucchero: lavorate con il gancio a velocità bassa per 5 minuti o finché non sarà omogeneo. Aggiungete il sale, aumentando la velocità. A questo punto unite il burro a tocchetti, aspettate che ogni pezzo venga assorbito prima di mettere il successivo. Se con il gancio doveste avere difficoltà ad incordare mettete la foglia e proseguite.  Aggiungete le spezie e l’arancia e continuate fino ad avere un impasto liscio e omogeneo che si stacca dalla ciotola.

Quando l’impasto sarà pronto, fermate la planetaria, versate l’uvetta e con il gancio fate qualche giro a velocità 1 per inglobarla. Staccate l’impasto dal gancio e ripetete l’operazione se notate uvetta che non è stata raccolta. Mi raccomando: pochi giri e a bassa velocità o si straccerà l’impasto.

Ricomponete l’impasto, formando una palla, e trasferitelo in un contenitore imburrato con i bordi alti e dritti, segnando il punto in cui arriva e il suo raddoppio e fate lievitare fino a quel punto, circa 4 ore al caldo. Oppure potete impastare la sera e dopo un’ora trasferire in frigorifero fino al giorno dopo. Fate raddoppiare ed acclimatare prima di passare alla fase successiva.prima lievitazione

Come fare gli Hot cross buns

Quando l’impasto avrà raggiunto il doppio del suo volume, rovesciatelo sul piano di lavoro e staccate con un tarocco o un coltello ben affilato 12 pezzi da 85 gr circa.

Prendete una porzione, spolverizzate un po’ di farina se dovesse essere troppo appiccicosa e difficile da lavorare, e richiudetela come un fagottino. Capovolgetela con la chiusura verso il basso, fatela ruotare tra le vostre mani e strisciare sul piano fin quando la superficie non sarà liscia.come fare hot cross buns

Riponete gli Hot cross buns, ben distanziati, sulla teglia coperta da carta forno in 3 file da 4 panini ciascuna. Ripetete l’operazione per i restanti pezzi. Coprite bene con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio, nel forno con la luce accesa circa 3 ore e mezzo.seconda lievitazione

—> Guarda il video che ho realizzato per preparare gli Hot Cross Buns

Cottura degli Hot cross buns su pietra refrattaria

Non appena vedrete che i panini saranno ben gonfi riscaldate il forno a 180 gradi.

Quando il forno sarà pronto spennellate i panini con del latte. Mescolate farina e acqua, poi mettete il composto denso in una sac à poche con beccuccio sottile. Adesso realizzate le linee che dovranno essere fatte di seguito, non a singolo panino: prima tutte quelle orizzontali, poi quelle verticali.croce panini

Infornate gli Hot cross buns su pietra refrattaria a 180 gradi per 20 minuti. Dopo 15 minuti girate la teglia per uniformare la cottura, se ce ne fosse bisogno.

Se non avete la pietra refrattaria cuocete i panini a 180 gradi per 25/30 minuti o fino a doratura.

I tempi e le temperature potrebbero cambiare poiché ogni forno cuoce in maniera differente, quindi prestate attenzione la prima volta.teglia

Acquista la tua pietra refrattaria su Ooni.it

—> La pietra che sto usando e con cui cuocio alla perfezione pane, pizza e altri lievitati? La pietra refrattaria Ooni. Leggi la recensione della pietra refrattaria Ooni per scoprire tutte le sue caratteristiche.

Sfornate e preparate subito la copertura per renderli lucidi: scaldate il miele con l’acqua, mescolate e spennellate i panini.

Lasciate raffreddare poi toglieteli dalla teglia.hot cross buns

Gli Hot cross buns si conservano per uno o due giorni in un sacchetto di carta o in alternativa congelateli quando saranno freddi.

Per rimanere sempre aggiornato e vedere contenuti esclusivi seguimi su Instagram.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *